Wednesday, October 24, 2007

sono tornato alla riscossa... dopo tanto tempo sono di nuovo con voli!

salve tutti oggi sto scrivendo mentre piove, che giornata da lupi mi sono alzato con la voglia di scrivere un messaggio per voi amanti di Internet. è un Po di tempo che voglio scrivervi ma per motivi di tempo non ho potuto riprendere a scrivere sul blog anche perché non mi veniva in mente niente di interessante da comunicare. comunque per me lo strumento di Internet e in particolare il blog mi serve un Po come uno sfogo essendo il mio diario personale ci scrivo quello che mi passa per la mentre. E quindi scusate se ne sono un po' allontanato, sono anch'io umano, in questi mesi mi sono preso un tempo per riflettere sulla mia vita su cosa sto facendo per Dio mi sono arrivate delle critiche da parte di Davide mio carissimo amico e fratello nel Signore. comunque non preoccupatevi perché le cose si risolvono quando si parla chiaro, ho avuto una discussione abbastanza accesa con lui al telefono. Lui è convinto che non stia interessando abbastanza di joni and friends e comunque non è vero perché secondo il mio parere viene prima la tua Chiesa e poi l'associazione, sono stato molto impegnato con la mia Chiesa ultimamente e comunque non mi sono dimenticato che faccio parte anche di un'associazione quale "joni and friends" sono convinto per altro che le persone disabili fanno parte si di un associazione e quindi devono partecipare attivamente anche alle attività dell'associazione ma quello che mi preme farvi sapere e che le persone disabili fanno parte anche di una chiesa, con le sue attività, con i suoi momenti bui, con le 1 sue gioie, ma anche con i momenti sconforto, non è che la mia stessa sta passando un momento di difficoltà ma comunque sono problemi di ordinaria amministrazioneche stiamo cercando di risolvere stando più vicini al Signore con settimane di preghiera, con la meditazione della parola di Dio. E quindi anche il disabile è chiamato a fare parte integrante della sua Chiesa. L'associazione a mio parere dell'essere in sostegno di un supporto al quale il disabile può fare riferimento. Si parla tanto integrazione del disabile nel mondo che lo circonda ma l'associazione non deve essere motivo di distacco dalla propria chiesa nel momento del bisogno. Comunque al più presto noi come lezione di Milano avremmo presto un incontro per decidere il da farsi mi accorderò con Davide su quando incontrarsi, quindi chiesa permettendo ci incontreremo al più presto. Con la speranza che i miei problemi non vi turbino cordialmente vi saluto che la grazia di nostro Signore Gesù Cristo vi sia di aiuto e il conforto dello spirito santo siano con tutti vuoi un abbraccio caloroso Michele

1 comment:

GIOBBE3787 said...

mi permetto di risponderti senza fare troppe polemiche!
n.1 sono totalmente daccordo con te! sull'integrazione dei disabili nella vita della chiesa il problema e' che noi che siamo integrati dovremmo coinvolgere opiu' persone! la chiesa e'un rifugio ma attenzione a trasformarla in un club il risveglio viene quando si porta la chiesa fuori! l'associazione non centra e' un coordinanmento /collaborazione per portare la parola di dio ai disabili siamo pochi dobbiamo organizzarci fra i 300 impegni della mia chiesa c'e' spazio per la chiamata di portare il vangelo ai disabili con molte iniziative ma bisogna organizzarci e trovarci chiarimento? subito qwuando vuoi la prox iniziativa 27 novembre 16:00 micatantomovimento! si evangelizzano i disabili e tante altre iniziative cmq. sono a disposizione di altri chiarimenti sei invitato a partecipare alle riunioni di cell.jaf e mi piacerebbe molto poter presentare il libro che dobbiamo vendere nella tua chiesa spero di poterti vedere presto
davide