Friday, February 23, 2007

REPOTRAGE MISSIONE POSSIBILE (4° parte)

Viaggio missionario di Alessandro Pentené con Missione Possibile Onlus
08 Febbraio 2007
Takeo School

Oggi spenderemo quasi tutto il giorno a Takeo (1 ora e mezza di distanza da Phnom Penh), scuola che ospita più di 120 bambini orfani (molti sono adottati a distanza).
Dopo aver fatto un lungo viaggio in pulmino, attraverso strade sterrate che non vi racconto…siamo arrivati a Takeo. Qui abbiamo assistito all’inaugurazione della nuova scuola cristiana (sponsorizzata da Missione Possibile ed altre organizzazioni): tutti i bambini meravigliosi non abituati a stare seduti molto tempo, né a stare seduti a tavola, sono stati 1000 volte più educati di quelli che abbiamo noi in Italia: sono stati capaci di seguire 4 ore di inaugurazione seduti senza dare alcun disagio, a tavola sono stati educatissimi e…voraci ^_^ (a forza di servirli io non ho mangiato molto alla fine).
L’inaugurazione comunque prevedeva, a sfondo evangelistico, alcune canzoni e rappresentazioni teatrali (io ho pure cantato Take all of me degli Hillsong…non vi dico però la qualità del suono…bisogna adattarsi, è già tanto che c’era qualcosa). Qui sono state presenti anche diverse autorità della provincia, che hanno risposto positivamente anche al messaggio evangelistico.
Alla fine ognuno di noi si è scelto un tavolo con 10 bambini con cui mangiare insieme.

Qui mi è caduto l’occhio su come lavano i piatti dopo mangiato…chi vedrà i video e le foto che ho fatto, non si può più lamentare di pulire i piatti a casa (e se ha una lavastoviglie allora tanto più deve ringraziare Dio!). I piatti vengono tutti gettati a terra, vengono passati in uno scodellone pieno d’acqua e puliti con uno straccio (la stessa acqua e lo stesso straccio per più di 120 piatti!). Successivamente vengono passati in un altro scodellone diciamo più pulito, asciugati e poi messi via.
Dopo aver distribuito un giocattolo ad ogni bambino/a, senza che ci assalissero per la gioia di averne uno, abbiamo visitato alcuni villaggi vicini alla scuola. Abbiamo anche giocato un po’ con i bimbi e poi, verso il pomeriggio tardo, siamo partiti per ritornare in città.

Al prox aggiornamento!

2 comments:

VascoBlog said...

Caro Blogger,
non trovando una mail alla quale risponderti,
e volendo proporti un servizio che
probabilmente Ti interesserà,
Ti chiedo di contattarmi a info@vascoblog.com
Ciao

Anonymous said...

Scusate se mi intronmetto, sul mio blog www.possibilmenterock.blogs.it ho appena postato 2 contributi su Hillsong, se volete dategli una okkiata.
Sarebbe carino se lascite qualche commento.
Ciao ciao da Zio Ste.