Wednesday, February 01, 2006

"Treno della memoria" in Veneto con Edipi
Inserita il 31/1/2006 alle 16:07 nella categoria: Dall'Italia

PADOVA - Continua anche nel mese di febbraio la collaborazione di Evangelici d'Italia per Israele con il Centro studi Triveneto sulla Shoah, promuovendo le visite al "Treno della memoria". Si tratta di una mostra itinerante di un vagone ferroviario per bestiame del periodo fascista che a partire dall'autunno 1943 fu utilizzato per trasportare nei campi di sterminio donne e uomini padovani e veneti di stirpe ebraica.

In questo carro piombato, chiamato con affetto pietoso "cucciolo", perche' il piu' piccolo tra i vagoni, e in altri convogli simili, furono forzosamente portati dalla fine del '43 italiani e stranieri diretti in Germania e in Polonia, smistati dai diversi campi di concentramento e di prigionia del Veneto: la ricerca effettuata da studenti delle scuole medie coordinati dal Centro studi ha permesso di ritrovare ben trentacinque campi di concentramento nelle diverse province venete: il carro tocchera' questi posti e altri comuni, per complessive 47 tappe.

L'impegno che Edipi portera' avanti a febbraio e' la continuazione di quanto iniziato nella serata del 28 gennaio, quando la chiesa della Nuova Pentecoste "The New Thing" di Padova ha presenziato al Concerto della memoria in cui il rabbino Capo della comunita' ebraica di Padova ha eseguito con voce baritonale i canti liturgici ebraici. Il repertorio, oltre ai canti biblici di Genesi 2:1-3, Salmo 15 e Isaia 41:8,10,13 comprendeva l'affermazione di fede nella venuta del Messia "Ani maamin", le parole recitate sessant'anni fa da coloro che si dirigevano nelle camere a gas; la melodia proverrebbe proprio dai campi di sterminio.

In questa occasione il presidente di Edipi, Ivan Basana, ha regalato al rabbino capo di Padova copia del testo di Rinaldo Diprose, "Israel and the church", che proprio nell'edizione inglese sottolinea gli effetti deleteri della teologia della sostituzione, e ha distribuito alle autorita' politico-religiose presenti il libro di Derek White "La stada verso l'Olocausto", una breve indagine sull'antisemitismo cristiano.

Il sito di Edipi: http://www.edipi.bhb.it

No comments: